Gestione Aziendale

Lean Organization, ottimizzare i processi organizzativi

A fronte della necessitÓ di migliorare le proprie performance, molte aziende danno impulso ad azioni focalizzate sullo sviluppo dei risultati, sottovalutando la necessitÓ di risolvere in fase preliminare le inefficienze della propria organizzazione. Inefficienze costose. Occorre, prima di ogni azione, ottimizzare i processi organizzativi interni. Il corso ha l'obiettivo di trasmettere tecniche e metodi per riorganizzare i processi rendendoli pi¨ efficaci ed efficienti.

Programma

Tecniche di diagnosi dei problemi del processo di ottimizzazione.
• Analisi criticità percepite dagli stakeholder e Diagramma di Ishikawa (diagnosi delle 4 M -Method, Man, Material, Machines  - e dei «5 perché»).
• Elaborazione e definizione degli obiettivi dell’ottimizzazione: Valore attuale, Valore target, Key Performance Indicator.
Mappa del processo da ottimizzare.
• Elaborazione del diagramma di flusso del processo (Flow Chart) esistente e non ottimizzato e suddivisione in fasce funzionali (Swim Lane).
Modello del processo ottimizzato.
• Disegno del processo in funzione delle criticità emerse nella fase diagnostica e rappresentazione del processo ottimizzato (Flow Chart e la Swim Lane).
Implementazione del processo.
• Individuazione delle azioni di supporto (formazione, ecc.) e attivazione del processo ottimizzato.
Monitoraggio del processo ottimizzato.
•  Impatto del processo ottimizzato in termini di Qualità, Costi, Tempi, Flessibilità.
Caso di Studio.
• Ottimizzazione del processo di magazzino di un’azienda.
Laboratorio formativo personalizzato.
• Ogni partecipante progetterà l’ottimizzazione di un processo della sua realtà aziendale.

 

Destinatari

Direttori e Responsabili di produzione e di funzione che hanno compiti di organizzazione e riorganizzazione dei processi.

 

Durata

16.00 ore

 

Quota di adesione:

Gratuito

 

Date e Sedi di svolgimento

Edizione da programmare.

 

© 2020 API - Tutti i diritti riservati